Ufologia e Misteri.it


Vai ai contenuti

Il Triangolo delle Bermude

MISTERI > Luoghi

IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA



Il Triangolo delle Bermuda è una zona di mare di forma per l'appunto triangolare, i cui vertici sono:

* vertice nord - il punto più meridionale della costa dell'arcipelago delle Bermuda;
* vertice sud - il punto più occidentale dell'isola di Porto Rico;
* vertice ovest - il punto più a sud della penisola della Florida.

In questa zona di mare si sarebbero verificati dal 1800 in poi numerosi episodi di inspiegabili sparizioni di navi e aeromobili, per questo motivo il triangolo delle Bermuda è anche soprannominato Triangolo maledetto o Triangolo del diavolo.

Nonostante la reputazione "maledetta", derivante soprattutto da opere di divulgazione misteriologica, il numero di incidenti misteriosi nel Triangolo non è affatto superiore a quello di una qualsiasi altra regione ad alta densità di traffico aeronavale. Come confermato dalla United States Coast Guard l'incidentalità è nella norma per la quantità di traffico e gli incidenti avvenuti sono derivanti da normali cause fisiche e meccaniche.
Resta però da spiegare l'assenza di relitti e di corpi galleggianti e il ritrovamento di navi con le scialuppe al proprio posto ma prive di equipaggio.

Cristoforo Colombo in uno dei suoi viaggi dice di aver visto alcuni animali sconosciuti in un' area vicina al triangolo. Alcuni marinai riferiscono di avvistamenti anche di luci danzanti all'orizzonte e malfunzionamenti della bussola, ma la spiegazione per entrambe le anomalie potrebbe essere la caduta di una meteora nei dintorni della zona. La prima citazione di sparizioni risale al 1951, quando E.V.W. Jones telegrafò un articolo in merito alla perdita di alcune navi, che parlava di misteriose scomparse di navi, aerei e piccole barche nella regione del "Triangolo del diavolo". Nel 1952 in un articolo a firma George X citò altre sparizioni. raccontò di strane sparizioni marine. Qualcosa è stato ritrovato al largo di Paradise Point, la punta occidentale dell' isola di Bimini. Il professor J. Manson Valentine, zoologo ed archeologo dell'Istituto Oceanografico della stessa Bimini, in collaborazione con altri studiosi e con sommozzatori scientificamente preparati (tra cui Jacques Mayol), scoprì verso la fine degli anni sessanta nella zona indicata dal medium Edgar Cayce, una formazione rocciosa sommersa simile ad una scalinata e ad una strada lunga 100 metri, composta da enormi blocchi di pietra disposti ordinatamente uno in fila all'altro, ritenuti una formazione naturale dagli scienziati e vestigia di strade ed edifici collegati con il leggendario "continente sommerso" dagli esoteristi.

Una spiegazione per alcune delle sparizioni riguarda la presenza di vaste sacche di metano all'interno della crosta continentale. In un documento del 1981 del United States Geological Survey si parla di emissioni di metano naturali e periodiche che possono diventare una minaccia per la galleggiabilità delle navi (alterando la saturazione di gas nell'acqua e abbassandone la densità o creando bolle di metano in superficie)

LA SQUADRIGLIA 19

Il 5 Dicembre 1945 5 bombardieri Avengers decollati dall' areoporto di Fort Lauderdale alle 14.10 stavano effettuando un volo di routine.

Era un volo di addestramento e l' equipaggio dei velivoli era composto da 5 ufficiali piloti e da nove soldati semplici della marina americana, guidati dal comandante Charles Taylor che dirigeva la missione della Squadriglia 19.


Un' ora dopo l' inizio della missione, il tenente Robert Cox della torre di controllo ricevette una comunicazione dal comandante della flotta: le loro bussole sembravano impazzite, come disturbate da una forte fonte elettromagnetica. Cox quindi indicò ai 5 aerei di cambiare rotta, e di dirigersi verso nord, in direzione Miami.

16.45: Il personale della torre di controllo di Fort Lauderdale, si rese conto che gli aerei si erano inspiegabilmente persi. Dalle poche parole che riuscirono a ricevere sembrava che a bordo dei velivoli fosse tutto tranquillo, ma l'equipaggio non riusciva ad orientarsi.
17.50 La torre di controllo riuscì a captare dei debolissimi segnali provenienti dagli aerei, apparentemente sembrava stessero sorvolando la spiaggia di Smyrna (Florida).
18.20 Viene fatto decollare un Dumbo per rintracciare la flotta in difficoltà. Poco dopo vengono fatti alzare in volo anche 2 Martin Mariners. Le speranze di rintracciare i 5 Avengers erano ormai ridottissime. Il carburante a bordo dei bombardieri poteva finire da un momento all'altro.
In seguito fecero ritorno ritorno a terra il Dumbo e uno solo dei Martin Mariners, l' altro era inspiegabilmente scomparso, e non si seppe mai che fine esso avesse fatto.
L? ultima comunicazione dalla squadriglia 19 venne registrata alle 19.04, poi più nulla.
Navi e aerei fecero il giorno seguente una massiccia ricerca per trovare i 5 velivoli e il Mariners misteriosamente scomparsi, ma nessun aereo fu trovato in quell' area di Oceano Atlantico.

Cosa è successo quindi al Martin Mariners e alla squadriglia 19 del comandante Taylor? Quale è stata la causa della loro misteriosa scomparsa ?

Nei rapporti ufficiali venne da subito riportato che la causa della sparizione dei 5 bombardieri era da imputare a qualche manovra errata del comandante. In seguito questa versione venne variata, e le cause della scomparsa vennero imputate a **motivi sconosciuti**.
E cosa ne è stato del Martin Mariners mandato alla ricerca dei 5 aerei, e anch' esso mai più ritornato a Fort Lauderdale ? Mistero nel mistero.

Quella della squadriglia 19 è una storia che si è ripetuta altre volte in quello che viene chiamato *Triangolo delle Bermuda*, o *Triangolo maledetto*. Altri aerei e navi hanno riscontrato anomalie di vario genere in quell' area, e di alcuni si è persa inspiegabilmente ogni traccia, semplicemente sono scomparsi. Sono stati avvistati molti oggetti volanti anomali e Ufo in quella zona, e qualcuno ipotizza che la loro sparizione sia in qualche modo da imputare proprio a questi avvistamenti.
Qualcun' altro afferma che nel triangolo ci sia una sorta di **finestra temporale**, un varco che condurrebbe chi lo incontra sulla sua rotta ad altre ipotetiche dimensioni, e ciò spiegherebbe quanto successo. Altre versioni propendono per cause e fenomeni naturali ( tempeste elettromagnetiche e bizzarrie della natura ) alla base di questi avvenimenti.
Ogni ipotesi resta aperta.


LA LISTA DELLE SCOMPARSE

Qui di seguito un lunghissimo elenco di navi ed aerei scomparsi o ritrovati in condizioni misteriose; vi è indicata la rotta o l'ultima posizione rilevata, ed il numero delle persone a bordo (se noto):


1840 - ROSALIE (nave) ritrovata abbandonata in rotta tra la Francia e Cuba
1843 - U.S.S. GRANPUS (nave) scomparsa al largo di S. Augustin con 48 persone
1854 - BELLA (goletta) ritrovata abbandonata nei pressi delle Indie occidentali
1855 - JAMES B. CHESTER (nave) ritrovata abbandonata a sud ovest delle Azzorre
1872 - MARY CELESTE (brigantino) ritrovata a Nord delle Azzorre senza equipaggio (10 persone)
1880 - H.M.S. Atalanta (nave scuola) scomparsa sulla rotta Bermuda- Inghilterra con 290 persone
1902 - FREYA (brigantino) ritrovato abbandonato sulla rotta Cuba-Cile
1908 - BALTIMORE (brigantino) scomparso ad est di Hampton Roads, Virginia con 9 persone
1908 - GEORGE F. VREELAND (goletta) scomparsa ad est di Hampton Roads, Virginia, 7 persone
1909 - GEORGE TAULANE (goletta) scomparsa ad est della costa della Georgia con 7 persone
1909 - SPRAY (barca) scomparsa sulla rotta Miami-Indie occidentali con 1 persona a bordo
1909 - MARTHA S. BEMENT (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 7 persone
1909 - MAGGIE S. HART (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 8 persone
1909 - AUBURN (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 9 persone
1909 - ANNA R, BISHOP (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 7 persone
1910 - U.S.S. NINA (piroscafo a vapore) scomparso a Sud di Savannah, Georgia
1910 - CHARLES W. PARKER (batt. a vapore) scomparso a est della costa del Jersey, 17 persone
1913 - GEORGE A. LAWRY (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 6 persone
1914 - BENJAMINE F. POOLE (goletta) scomp. ad est di Wilmington, Carolina del Nord, 8 persone
1914 - FITZ J. BABSON (goletta) scomparsa ad est di Jacksonville, Florida con 7 persone
1915 - BERTHA L. BASKER (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-St. Martin
1915 - SILVA (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Antille olandesi
1915 - MAUDE B. KRUM (goletta) scomparsa ad est di St. Andrews, Florida, con 7 persone
1916 - BROWN BROS. (brigantino) scomparso ad est di Savannah, Georgia con 12 persone
1917 - TIMANDRA (nave-cargo) scomparsa ad est di Norfolk, Virginia con 19 persone
1918 - U.S.S. CYCLOPS (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Barbados-Norfolk con 309 persone
1919 - BAYARD HOPKINS (goletta) scomparsa ad est di Norfolk, Virginia con 6 persone
1920 - AMELIA ZEMAN (goletta) scomparsa ad est di Norfolk, virginia con 9 persone
1920 - HEWITT (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa
1921 - CARROL A. DEERING (nave) ritrovata abbandonata eccetto che per 2 gatti, a Capo Hatteras
1921 - BAGDAD (goletta) scomparsa al largo di Key West, Florida, con 8 persone
1921 - MONTE S. MICHELE (piroscafo a vapore) scomparso sulla rotta New York-Europa
1921 - ESPERANZA DE LARRINAGA (piroscafo a vapore) scomparso sulla rotta New York-Europa
1921 - OTTAWA (nave cisterna) scomparsa sulla rotta New York-Europa
1921 - CABEDELLO (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa
1921 - STEINSUND (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa
1921 - FLORINO (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa
1921 - SWARTSKOG (nave-cargo) scomparsa sulla rotta New York-Europa
1921 - ALBYAN (brigantino) scomparso sulla rotta New York-Europa
1921 - YUTE (piroscafo a vapore) scomparso sulla rotta New York-Europa
1922 - SEDGWICK (goletta) scomparsa ad est di Charleston, Carolina del Sud con 6 persone
1922 - RAIFUKU MARU (nave-cargo) scomparsa ad est delle Bahamas
1925 - COTOPAXI (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Charleston-L' Avana
1926 - PORTA NOCA (nave passeggeri) scomparsa tra l' Isola dei Pini e Grand Cayman
1926- SUDUFFCO (nave-cargo) scomparsa a sud di Port Newark con 29 persone
1931 - STAVANGER (nave-cargo) scomparsa a sud di Cat Island, Bahamas, con 43 persone
1931 - CURTIS ROBIN (aereo) scomparso al largo di Palm Beach, Florida con 2 persone
1932 - JOHN & MARY (goletta) ritrovata abbandonata 50 miglia a sud delle Bermuda
1935 - WRIGHT WHIRLWIND (aereo) scomparso sulla rotta L' Avana-Isola dei Pini con 3 persone
1938 - ANGLO AUSTRALIAN (nave-cargo) scomparsa a sud ovest delle Azzorre con 39 persone
1940 - GLORIA COLITE (goletta) ritrovata abbandonata 200 miglia a sud di Mobile, Alabama
1941 - PROTEUS (nave-cargo gemello della Cyclops) scomp. sulla rotta St.Thomas-Norfolk, Virginia
1941 - NEREUS (nave-cargo gemello della Cyclops) scomp. sulla rotta St. Thomas-Norfolk, Virginia
1941 - MAHUKONA (nave-cargo) scomparsa 600 miglia ad est di Jacksonville, Florida
1942 - PAULUS (nave passeggeri) scomparsa sulla rotta Indie occidentali-Halifax
1943 - MARTIN MARINER (nave) scomparsa 150 miglia a sud di Norfolk, Virginia, con 19 persone
1944 - RUBICON (nave-cargo) ritrovato abbandonata, eccetto che per un cane, al largo della Florida
1945 - B-25 (aereo) scomparso sulla rotta tra le Bermuda e le Azzorre, con 9 persone
1945 - PB-4YM (aereo) scomparso sulla rotta tra Miami e le Bahamas, con 15 persone
1945 - Cinque TBM AVENGERS (aerei) scomparsi 225 miglia nordest di Fort Lauderdale, 14 persone
1945 - MARTIN MARINER (idrovolante) scomp. 225 miglia nordest di Fort Lauderdale, 13 persone
1945 - VALMORE (goletta) scomparsa al largo della Carolina del Nord con 4 persone
1946 - CYTI BELLE (goletta) ritrovata abbandonata 300 miglia a sudest di Miami, Florida, 22 persone
1947 - Superfortezza C-54 (aereo) scomparso 100 miglia dalle Bermuda
1948 - STAR TIGER (aereo) scomparso a nord est delle Bermuda, con 31 persone
1948 - SAM KEY (nave) scomparsa a nord ovest delle Azzorre, con 43 persone
1948 - AL SNYDER (motoscafo) ritrovato abbandonato sulla rotta Sandy Key-Rabbit Key, 3 persone
1948 - WILD GOOSE (natante a rimorchio) scomparso nei pressi di Tongue of the ocean, 4 persone
1948 - DC-3 (aereo passeggeri) scomparso a 50 miglia da Miami, Florida, con 35 persone
1949 - STAR ARIEL (aereo gemello dello Star Tiger) scomp. tra Bermuda e Giamaica, 20 persone
1949 - DRIFTWOOD (peschereccio) scomparso tra Fort Lauderdale, Florida e Bimini, 5 persone
1950 - GLOBEMASTER (aereo) scomparso nel lato settentrionale del Triangolo
1950 - SANDRA (nave-cargo) scomparsa tra Puerto Cabello e Savannah, 15 persone
1951 - SAO PAULO (incroc. a rimorchio, 20.000 tonn.) scomp. a sudovest delle Azzorre, 8 persone
1952 - YORK TRANSPORT (aereo) scomparso a nord ovest delle Bermuda, 39 persone
1952 - PBY della Marina (aereo) scomparso ad est della Giamaica, con 8 persone
1954 - U.S. NAVY CONSTELLATION (aereo) scomparso a nord delle Bermuda, con 42 persone
1954 - SOUTHERN DISTRICTS (nave-cisterna) scomparsa al largo della Carolina, con 23 persone
1955 - HOME SWEET HOME (goletta) scomparsa sulla rotta Bermuda-Antigua con 7 persone
1955 - CONNEMARA IV (yacht) scomparso 400 miglia a sud ovest della Bermuda
1956 - B-25 (aereo) scomparso a sud est della Tongue of the Ocean con 3 persone
1956 - BOUNTY (goletta) scomparsa sulla rotta tra Miami e Bimini, con 4 persone
1956 - U.S. NAVY P5M (aereo) scomparso 300 miglia a sud delle Bermuda, con 10 persone
1958 - REVONOC (yacht) scomparso sulla rotta tra Key West e Miami, Florida, con 5 persone
1961 - CALLISTA III (nave) scomparsa sulla rotta tra le Bahamas e la Carolina del Nord, 5 persone
1962 - KB-50 (aereo militare) scomparso ad est di Langley Field, Virginia, con 8 persone
1962 - WINDFALL (goletta) scomparsa al largo delle Bermuda
1962 - EVANGELINE (goletta) scomparsa sulla rotta Miami-Bahamas
1963 - MARINE SULPHUR QUEEN (nave-cargo) scomparsa nello stretto della Florida, 39 persone
1963 - SNO' BOY (peschereccio) scomparso a sud est della Giamaica, con 40 persone
1963 - Due KC-135 (jet militari) scomparsi 300 miglia a sud ovest delle Bermuda, con 11 persone
1963 - C-132 CARGOMASTER (aereo) scomparso ad ovest delle Azzorre, con 10 persone
1965 - C-119 (aereo-cargo militare) scomp. nei pressi della Air Force Base Grand Turk, 10 persone
1965 - EL GATO (battello) scomparso sulla rotta tra Great Inagua e Grand Turk, con 1 persona
1966 - SOUTHERN CITIES (rimorchiatore) scomparso sulla rotta tra Texas e Messico, 6 persone
1966 - Piper CHEROKEE (aereo) scomparso sulla rotta tra Bimini e Miami, Florida, con 2 persone
1967 - CHASE YC-122 (aereo) scomp. sulla rotta tra Palm Beach, Florida-Grand Bahama, 4 persone
1967 - BEECHCRAFT BONANZA (aereo) scomparso al largo di Key Largo, con 4 persone
1967 - Bimotore BEECHCRAFT (aereo) scomparso sulla rotta Giamaica-Nassau, con 2 persone
1967 - WITCHCRAFT (motoscafo) scomparso ad 1 miglio da Miami, Florida, con 2 persone
1968 - ELIZABETH (nave-cargo) scomparsa nei pressi di Windward Passage
1968 - ITHACA ISLAND (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Norfolk-inghilterra, con 29 persone
1969 - CESSNA 172 (aereo) scomparso vicino a Grand Turk, Bahamas, con 2 persone
1969 - TEIGNMAUTH ELECTRON (catamarano) scomparso 700 miglia ad ovest delle Azzorre
1969 - SOUTHERN CROSS (yacht) scomparso al largo di Capo May
1970 - MILTON IATRIDIS (nave-cargo) scomp. sulla rotta New Orleans-Africa occ., 30 persone
1971 - CARIBE (nave-cargo) scomparsa sulla rotta Colombia-Rep- Dominicana, con 28 persone
1971 - LUCKY EDUR (peschereccio) ritrovato abbandonato al largo del Jersey, 10 persone
1973 - ANITA (nave-cargo) scomparsa ad est di Norfolk, Virginia, con 32 persone
1973 - DEFIANCE (yacht) ritrovato abbandonato e perso nuovamente a nord di S. Domingo, 4 persone
1973 - NAVION 16 (aereo) scomparso sulla rotta tra Freeport e West Palm Beach, Florida, 2 persone
1973 - BEECHCRAFT BONANZA (aereo) scomp. sulla rotta tra Fort Lauderdale e Gret Abaco, 4 persone
1973 - MARTIN MARINER PBM (aereo) scomp. 150 miglia a sud di Norfolk, Virginia, con 19 persone
1974 - SABA BANK (yacht) scomparso sulla rotta Nassau- Miami, Florida , con 4 persone
1974 - CHEROKEE SIX (aereo) scomp. sulla rotta West Palm Beach, Florida-Bahamas, 6 persone
1974 - DUTCH TREAT (yacht) scomparso sulla rotta Cat Cay-Miami, Florida
1975 - LOCKEED LODESTAR (aereo) scomp. sulla rotta Grand Cayman- Fort Lauderdale, 4 persone
1975 - DAWN (battello) scomparso ad est di Florida Keys, con 3 persone
1975 - MAGNUM (fuoribordo) ritr. abbandonato con mot. acceso 20 miglia est West End, Bahamas
1975 - MERIDIAN (battello a vela) scomparso sulla rotta Bermuda-Norfolk, Virginia, con 5 persone
1975 - Bimotore BEECHCRAFT (aereo) scomparso ad ovest di Great inagua, Bahamas, 3 persone
1975 - BOUNDLESS (rimorchiatore) scomparso sulla rotta Miami, Florida-San Juan, con 5 persone
1975 - SPEED ARTIST (natante) scomparso sulla rotta Barbados-Guadalupe, con 5 persone
1975 - IMBROSS (nave-cisterna) scomparsa al largo della Florida in rotta verso il Canada, 22 persone
1975 - DROSIA (nave-cargo) scomparsa al largo di Cape Hatteras
1976 - HIGH FLIGHT (veliero) scomparso sulla rotta Miami, Florida-Bimini.


------


Torna ai contenuti | Torna al menu